Scuola Prototipo

 

 

Direttore Tecnico: Maestro Prof. Fabrizio Vianello

Direttore Organizzativo e Sportivo: Maurizio Bigi

Il punto di partenza nello sviluppo del giocatore è la tecnica.
Solamente con un'ottima tecnica personalizzata il giocatore potrà esprimere pienamente le proprie capacità fisiche e mentali nel tennis di vertice.
Per questo motivo abbiamo strutturato un'ottimale organizzazione che, dando ai giovani un completo bagaglio tecnico-tattico, trasformerà un bellissimo gioco in uno sport emozionante.

MINI-DELFINI (anno di nascita 2015-2014) 

Si lavorerà sulla psicomotricità per creare le basi coordinative del futuro atleta tennista
2 sedute settimanali di 1h.
Le lezioni si svolgeranno nella zona "TENNISLAND" ,
dove sono presenti 3 campi a misura dei bambini, con attrezzature per la loro fascia d'età!!!!!

 

DELFINI (nati dal 2013 al 2009) 

Si insegnerà la base tecnica dei colpi del tennis.
Si curerà la coordinazione e il rapporto occhio-racchetta-palla,
affiancati dalla parte della preparazione fisica al tennis.
2 lezioni settimanali tennis di 1h + prep. fisica 1h

     https://www.fitrp.org/Index.aspx?PID=135

 (nati dal 2012 al 2008)

Il corso prevede il perfezionamento dei colpi e gli spostamenti.
Consigliato a bambini che già giocano da 1 anno. 
3 lezioni settimanali di tennis di 1h + prep. fisica 1h

https://www.fitrp.org/Index.aspx?PID=145

COCCODRILLI (nati dal 2011 al 2008)

Si lavora sullo studio del campo,delle traiettorie,della velocità e i rimbalzi della palla.
Consigliato a bambini che giocano da più di 2 anni.
4 lezioni settimanali di tennis di 1h + prep. fisica 1h

https://www.fitrp.org/Index.aspx?PID=147

 

 CANGURI  (nati dal 2009 al 2007)


Obiettivo: risolvere e creare le situazioni tattiche.
I Canguri sono una prima fase della pre-agonistica,
con programmazione di tornei e coppa a squadre.
4 lezioni settimanali di tennis di 1h 30' + prep. fisica 1 h

https://www.fitrp.org/Index.aspx?PID=149

 

 

COMPETIZIONI: I giovani saranno indirizzati e seguiti nelle varie competizioni mediante una sperimentata programmazione
che gli consentirà di vivere nel giusto modo il momento agonistico.

MOTIVAZIONI: Vogliamo trasmettere ai giovani la nostra grande passione per il tennis.
Questa sarà la motivazione essenziale per migliorare e quindi continuare questa meravigliosa esperienza nel successivo settore pre agonistico.

PREPARAZIONE FISICA: Lo sviluppo delle capacità coordinative e degli schemi spaziali sono la base essenziale per l'acquisizione tecnica
e il successivo sviluppo delle capacità condizionali.